Ospedale Tanzania

Realizzazione di un dispensario-maternità in TANZANIA, al fianco del Padre missionario Guido Fabbri, originario di Cento (Fe), insieme all’ Ass. Amici di Beatrice onlus e a numerosi amici sostenitori. Ecco alcuni dati:

Nome del dispensario: Matumaini, in lingua swahili “Speranza”
Luogo: Tanzania, Regione Shinyanga, Provincia Kahama
Località: Bukondamoyo
Popolazione Servita: circa 20.000 abitanti
Terreno edificabile: 8.000 Metri Quadri
Direzione lavori: Padre Guido Fabbri
Direzione Ospedale: Suor Salòme, Medico locale, laureata in medicina con specialità Chirurgia e Ginecologia
Lavori Eseguiti: Pronto Soccorso e Day Hospital - Maternità - Pediatria e Sale Operatorie

L’arredo (letti, tavoli, armadi, sedie, ecc.) viene realizzato dagli artigiani locali. Gli strumenti ospedalieri, quando possibile, vengono acquistati in loco nelle città di Kahama e Dar es Salaam. La forza lavoro, manovalanza, medici, paramedici, infermieri proviene unicamente da persone del luogo.

Nel luglio 2013 noi siamo stati in Tanzania e abbiamo seguito i lavori di inizio del dispensario. Nel 2014 è stato concluso il Dispensario e le stanze del Day Hospital. Nel 2015 si sono conclusi i lavori relativi alla Maternità e Pediatria. Il 2016 è stato il momento delle Sale operatorie.

Fiori di Campo ha contribuito con diverse raccolte fondi per un totale di 20.924,00 euro

Ad oggi il progetto ha visto il concludersi delle strutture e relativa attrezzatura, vengono ospitate mamme e piccoli malati vaccinazioni e leggere patologie. Il Dispensario Matumaini è gestito dalle Suore Francescane (Franciscan Sisters) della circoscrizione di Shinyanga.

Nel luglio 2018 è nata un’associazione dedicata unicamente a questo progetto, con l’obiettivo di rendere operativa l’intera struttura realizzata e formare maestranze locali.

MATUMANINI GUIDO HOSPITAL 

Al progetto Matumaini, in swahili “speranza”, aderiscono medici, infermieri, tecnici e altri professionisti sanitari e logistico-organizzativi provenienti da tutta Italia, pronti a dare la loro disponibilità e a contribuire a questo progetto. Questa scelta, in linea con la dichiarazione di Alma Ata dell’OMS del 1978 che individua nella salute un diritto fondamentale di ogni persona e promuove con forza l’assistenza sanitaria di base nei paesi in via di sviluppo, intende garantire alla popolazione locale un servizio sanitario-base, dalla diagnosi alla cura.

La struttura

L’ospedale copre una superficie di circa 350 metri quadrati e ospita: • camere di degenza con 25 posti letto • 2 sale operatorie • 3 ambulatori generalisti • 3 ambulatori specialistici (Oculistica, Ginecologia, Odontoiatria) • 1 ambulatorio per le medicazioni • 1 sala di diagnostica per immagini (ecografica) • 1 Laboratorio analisi

I professionisti

All’ospedale Matumaini operano professionisti volontari provenienti da tutta Italia. Secondo i termini della convenzione con lo stato della Tanzania, dal marzo 2015 è inserito nell’équipe medica dell’ospedale un medico locale/responsabile in qualità di Direttore Sanitario, Dottoressa Suor Salòme.

Il progetto oggi: necessità e richieste

Nel mese di ottobre 2018 è prevista la partenza di un container per il trasporto di beni strumentali, arredi e tutto ciò che servirà per attivare le nuove attività di medici volontari e di impianto della scuola locale per addetti all’Ospedale.

Entro tale data le nostre associazioni raccolgono materiale, donazioni e contributi che possano essere utili alle finalità del progetto.

Contatti e link utili

http://www.ospedaletanzania.it/index.html
Dott. Tiziano Toselli – Dott. Sandro Paotto
sandro@amicidiampasilavaonlus.com
cell 339.8945841